EMME è anche su:

lunedì 15 ottobre 2012

Estate2012

Oggi piove.
O almeno, pioveva quando ho iniziato a scrivere.
Ecco, adesso piove di nuovo.
Ancora una volta l'estate è finita e ormai, tra pirati, chroma, critiche e recensioni, è da maggio che non racconto in chiave di umana cronaca i fatti miei e gli avvenimenti vissuti nei mesi caldi (come se a qualcuno importasse).
L'estate è iniziata con la preparazione e la tanto attesa realizzazione di un piccolo grande progetto, di cui io e Studentesso abbiamo parlato in questo video, e di cui approfondiremo ancora, nel prossimo numero del Corriere di Chroma.
Oltre al fatto dell'ambientazione, quella delle Vacanze di Branco è stata una gran bella settimana (eravamo a Miazzina, sopra Verbania, con una grandiosa vista lago), resa ancor più unica dai bambini, che sanno sempre donare gioia e colore ad ogni cosa, con una semplicità ed innocenza che non possono che essere d'esempio per tutti.
La settimana seguente, senza un giorno di respiro, mi sono trasformato in cambusiere perché sono giunti fino ai monti biellesi un altro gruppo di lupetti, dalla lontana Genova! Io e le cuoche siamo stati messi alla prova con i piatti più impegnativi (sono quasi riuscito a perdere un dito tagliando il pane), e per festeggiare l'ottima - o quasi - riuscita delle nostre spadellate, ho portato tutti a conoscere l'ottima polenta concia di Oropa, un cimelio biellese senza pari nel mondo!
Tornato finalmente a casa dopo le due settimane associative, è tornata anche la normalità e la routine, con la quotidiana stesura di Chroma che, capitolo dopo capitolo, lentamente va avanti.
Beh, normalità in effetti è una parola decisamente fuori luogo nel 2012, almeno per quanto mi riguarda, perché come se non bastassero le varie avventure e novità, il 6 agosto ha fatto capolino nel mondo un nuovo arrivato, che ha cambiato un po' tutte le cose: SIMONE!!
Naturalmente, da buon Mancia, è nato bello ciccione e sta crescendo a dismisura: tra due settimane finalmente avrà la gioia di essere battezzato e io gli farò da padrino! Che onerosa responsabilità!
Ma tornando ad agosto, i giorni passavano, e mi ritrovai per caso a girovagare per il sito web di EasyJet, finché non vidi il prezzo per un volo per la Sardegna, l'ultima settimana di agosto: 20 euro. Preso all'istante.
Così finalmente tornai nell'assolata isola, da nonna zii e cugini, a godermi il sole e il mare come non facevo da anni e anni. Beh, non sto qui a dilungarmi sulle varie avventure a piedi, a cavallo e in canoa, chi mi segue su instagr.am (@emme_art) le avrà sicuramente notate!
Tornato dal mare rinfrescato e rinnovato, dopo altri tre viaggetti flash a Bologna, Roma e Padova, giunsi infine l'ora di una sfida mortale da tempo rimandata: togliere tutti i denti del giudizio!! Beh, direi che, a parte una notte di agonia e una faccia da Mickey Mouse, è andato tutto bene e non ho sofferto molto.. ora posseggo meno avorio e ho perso del tutto il giudizio!
Bene, dopo il sunto dell'estate, non mi resta che salutarvi! Come promesso, i prossimi interventi saranno le pubblicazioni dei capitoli della Tesi con cui mi diplomai ormai più di un anno fa, sperando che qualcuno la trovi interessante!

Ora è sereno, ma tornerà presto a piovere.
M